mercoledì 8 settembre 2010

Dilemma...imperiale!


E' tutto chiaro: le fiche imperiali la danno solo ai vecchi e/o giovani babbioni ricchi o arricchiti. Lo specchio fa loro da consigliere fin da piccole; crescono i loro desideri all'insegna degli acquisti all'ultima moda, delle sfilate o dei concorsi di bellezza, dello shopping più costoso e agognato. Coltivano desideri che niente hanno a che vedere con il sesso puro e la voglia animalesca. Non porterebbe a nulla! La loro vanità è funzionale soltanto alla ricerca di un uomo sempre più “in alto” che può regalare loro uno yacht, una ferrari, una villa, viaggi e ristoranti di lusso in cambio di sveltine e porcate viscide la cui durata è inversamente proporzionale alla loro bellezza!
Insomma sono queste le fiche imperiali che si incontrano svogliate, lascive e con lo sguardo vuoto sedute su una sdraio sotto l'ombrellone a leggere Chi al fianco di un babbione borghese e riccioluto, che nemmeno le considera più di tanto, impegnato com'è a decifrare il corriere dello sport e le analisi dei “più grandi pensatori del calcio” (cosa mi tocca sentire!).
Ora quello che è allucinante è che sembrano uscite da un film porno ora che il porno sfoggia soltanto fiche mozzafiato dal fisico perfetto e asciutto; donne “spaziali” che non capiterà mai di incontrare per caso per strada e tu ti chiedi: ma se al mondo ci sono migliaia di ragazze bellissime (le vediamo in tv, sui giornali, al cinema, nel web), dove cavolo sono fisicamente? Ebbene sì, sono sugli yacht per esempio. A Porto Rotondo o a Porto Cervo. Escono solo per un piccolo bagno di folla la mattina sul pontile, col sorriso stampato sulla faccia e strette che più strette non si può, al braccio del loro babbione annoiato dalla polo a righe fin quando risalgono al settimo cielo (perchè ogni volta non riescono a credere ai loro occhi!!) sul loro mega-yacht. E lì diventano irraggiungibili, spariscono, e ti viene il dubbio che forse non sono mai scese da quello yacht e che forse le abbiamo solo voluto immaginare dal momento che da qualche parte saranno stè strafiche dei film porno!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Dire che la tua analisi sia più o meno perfetta!! Avrei aperto anche un piccola parentesi sulle escort strafighe da film porno che oggigiorno pare stiano andando molto di moda!

ilblogdicassandra on 25 settembre 2010 19:47 ha detto...

Le escort strafiche : un'altra specie da studiare.
Ho un'amica escort: non è strafica ma guadagna un botto. Si è comprata addirittura una casa.
Comunque è da riflettere su fatto che ormai le strafiche vere le vedi nei film porno. Un tempo non era così, nei film porno c'erano donne prorompenti, non bellissime ma con la faccia da porca come piacciono agli uomini. A volte un po' sfatte ma davano l'idea di essere le donne che non puoi avere a casa perchè quelle rappresentavano il tipo di donna esattamente disposta a fare di tutto. Oggi invece nel mondo porno ci trovi il meglio del genere femminile: corpi scultorei, tette perfette, culi a mandolino e cosa incredibile... visi angelici. Porche e angeliche, torbidamente acqua e sapone.
Ragazze che mai ti aspetteresti di vedere a gambe aperte, mentre si leccano a vicenda o vengono penetrate da corpi maschili invece sempre glabri e poco arrapanti insistentemente concentrati a mantenere l'erezione il più possibile! E sono migliaia! Ma quante sono? E dove sono? Esistono davvero? Non sono solo miei proiezioni mentali e di tutti quelli che ci sbavano sopra facendosi una sega a 256 KBps?

Anonimo ha detto...

Mia cara, se dici alla tua amica di farmi un buon prezzo, faccio io l'esperimento e poi ti do una mano a scrivere il pezzo per il tuo blog :-)
Non mi è mai capitato, e mai ho pensato di dover pagare per del sesso (casomai il contrario mi son sempre detto). Sono arrivato fin qui benissimo con le mie armi di seduzione, figuriamoci se mi tocca mettere mano al portafogli. So ben io dove e come mettere le mani, e non certo sul mio di fondoschiena! In ogni caso, mi piace leggere il tuo blog, scrivi bene, sei veloce, scorrevole, schietta e diretta, complimenti!... to be continued

ilblogdicassandra on 9 dicembre 2010 20:54 ha detto...

Sono felice che tu legga il mio blog e anche che non abbia mai dovuto pagare per una donna! Ironia a parte, la situazione invece si fa molto grave. Quello che mi fa imbestialire è l'ipocrisia di alcune donne, quelle che sono capaci di fingere per anni amore eterno che sono pronte però a rinnegare con scuse insensate e sofferenze improvvisate alla prima prospettiva economica migliore. O ancora l'ipocrisia, ma questo ormai è un clichè, di quelle che amano l'uomo che le faccia ridere ed è risaputo: le donne ridono solo davanti alle banconote!
Ogni riferimento alle altre donne è escluso.

Posta un commento

Text

 

Tags

Site Info

Followers

Porcoromantica Copyright © 2009 Blogger Template Designed by Bie Blogger Template